come creare un sito web gratis senza conoscere la programmazione

come creare un sito web gratis senza conoscere la programmazione

come creare un sito web gratis senza conoscere la programmazione

Vuoi creare un sito per passione o per hobby o per addentrarti nel mondo del web perfetto sei nella guida giusta.

Che cosa apprenderai da questa guida?

Dalla guida apprenderai come creare un sito scegliendo l’hosting per le tue esigenze,come creare e aggiungere articoli e pubblicarli o salvarli e qualche informazione aggiuntiva che vi potrà essere utile; tutti i contenuti sono seguiti da immagine per dare un maggiore impatto visivo sull’utente.

Allora parto col dire che questa guida offrirà l’aiuto per la creazione di un sito web in modo gratuito affidandosi ad hosting che offrono un servizio senza pagare costi aggiuntivi ovviamente se volete sapere di più sugli hosting anche a pagamento farò una guida successivamente quindi restate aggiornati sui contenuti pubblicati sul sito

Il primo hosting valido da scegliere per hostare il proprio sito è “altervista” un hosting che ospita il nostro sito in modo gratuito ora vedremo insieme tutto quello da sapere.

Altervista #1 hosting

Digitate sulla barra di ricerca di un qualsiasi motore di ricerca il nome del sito “altervista” come vedete scritto nell’immagine successiva e premete invio.

Il primo risultato che vi appare dovete cliccarci e aspettate qualche secondo per essere reindirizzati alla pagina home o cliccate sul seguente link per velocizzare i tempi per essere condotti al sito.

Ecco nell’immagine come viene presentato il sito altervista visto da google quando lo ricercherete,la prima scritta Altervista: Crea sito web gratis cliccateci e aspettate qualche secondo.

la pagina a cui verrete reindirizzati ovvero la home del sito altervista è la seguente.

Semplice e intuitiva in alto il logo di altervista affianco la scritta crea blog quella cerchiata di nero come si vede nell’immagine successiva.

Appena cliccate sulla scritta crea blog verrete reindirizzati alla schermata successiva, o potete cliccare sul link per essere ricondotti alla pagina più velocemente.

Cliccando sulla scritta inizia subito quella cerchiata nella schermata successiva.

Appena cliccherete verrete ricondotti alla pagina successiva che è quella dove avrà inizio la creazione del sito/blog/portfolio potete anche cliccare su questo link per essere ricondotti direttamente alla pagina.

La schermata che apparirà è quella successiva dove come prima scritta possiamo notare la scritta “Scegli il tuo nuovo indirizzo sul web” sotto trovate la scritta iniziale http:// poi alla fine la scritta .altervista.org voi all’interno dello spazio inserite l’indirizzo web che volete assegnare al vostro sito ad esempio http://prova.altervista.org quindi quando andrete a cercare il sito dovrete mettere anche .altervista.org ad esempio nella barra di ricerca dovrete scrivere prova.altervista.org, prova è un esempio immettete il nome che preferite.

Poi in basso c’è la scritta “inserisci i dati personali” e in successione la scritta “oppure accedi con facebook”,se volete accedere più facilmente al pannello di controllo per amministrare il sito cliccate sulla scritta “facebook” e accedete col vostro account oppure confermate se vi mostra la scritta che è già connesso al tuo account voi semplicemente cliccate sulla scritta “conferma”.

successivamente scorrendo la pagina troverete dati per creare l’account e il sito tutti i campi sono obbligatori.

ad esempio nome: vostro nome o nome che volete,

cognome: vostro cognome o quello che volete,

sesso: uomo o donna scegliete,

anno di nascita: quando siete nati cioè giorno/mese/anno,

email: la vostra email per registrarvi.

Successivamente cliccate su “verifica la tua identità” precisamente sul quadratino che si trova in corrispondenza della scritta “non sono un robot” e aspettate qualche secondo poi in corrispondenza della scritta “Ho letto e accetto” cliccate sul quadratino.

Poi “esprimo il consenso” e “esprimo il consenso” poi infine cliccate sulla scritta “prosegui” in fondo alla pagina.

Vediamo in successione la schermata come dovrebbe essere e cliccate su quella scritta cerchiata “prosegui“.

Appena cliccato sarete ricondotti a una schermata dove dovrete aspettare il caricamento della barra poi sarete ricondotti alla schermata principale che sarà come vedrete nell’immagine successiva.

Allora in alto, in corrispondenza del logo altervista troviamo il nome assegnato al nostro blog/sito/portfolio, in corrispondenza di blog ad esempio nel mio caso “blog di micheleprova” ma a voi sarà diverso, in base al nome che avete scelto e la scritta blog, potete vedere in alto un icona a forma di nuvola bene quella indica i commenti presenti sul vostro blog cliccandoci sarete ricondotti alla schermata dove potrete gestire e visualizzare i commenti; in corrispondenza della nuvola è presente la scritta + nuovo e passando il mouse sopra quella scritta apparirà un menù e potete scegliere se aggiungere un “media“, un “articolo“,una “pagina” o un “utente” o cliccando su nuovo vi porterà alla pagina principale per creare un articolo.

Ecco la schermata che apparirà una volta cliccato su nuovo articolo o dalla barra laterale su articolo.

La scritta in alto indica che siamo nella pagina per creare un articolo,sotto dove c’è la scritta inserisci qui il titolo potrete inserire il titolo in successione in base al titolo che inserirete apparirà un link che indica l’articolo potrete modificare il link cliccando su modifica.

Sotto è presente la scritta aggiungi media dove potrete aggiungere una foto,gif,video,dal vostro computer cliccando su carica un file.

Subito dopo sono presenti vari strumenti come l’ingrandire un testo come h1,h2,h3,h4,h5 e così via poi sono presenti gli strumenti come ingrandire il testo in grassetto,corsivo e l’allineamento comunque analizzeremo tutto in un prossimo articolo.

Cliccando su visuale vedrete come verrà vista la pagina prima di pubblicarla e andando su testo potrete modificare i codici html o aggiungerli.

In corrispondenza è presente una mini sezione che ha il nome di pubblica e cliccando sulle varie scritte presenti potrete scegliere lo stato dell’articolo se pubblicarlo,renderlo privato o salvarlo come  bozza,cestinarlo o scegliere la data di pubblicazione.

Su immagine in evidenza aggiungete un’immagine da quelle caricate in precedenza o caricarne una dal tuo pc,cellulare o tablet.

Cliccando su categoria potrete aggiungere una categoria e selezionare a quale categoria deve appartenere l’articolo.cliccando su pubblicità potrete scegliere se introdurla o no.

Su tag potrete aggiungere parole o frasi per indicare un appartenenza all’articolo.

In centro potrete vedere le funzioni del plugin yoast seo dove in alto potete osservare il nome dell’articolo/pagina che verrà visualizzato nell’anteprima google del tuo articolo,sotto il link dell’articolo o pagina assegnato e successivamente la descrizione che dovrete inserire voi manualmente,cliccando su modifica snippet appariranno funzioni nascoste come l’inserimento di un titolo per la seo e una descrizione e l’inserimento di parole chiavi e di una parole chiave principale per l’articolo,cliccando sull’icona sopra all’ingranaggio quella di condivisione, accederete alle impostazioni per condividere una volta pubblicato l’articolo anche su facebook e twitter.

WordPress crea il tuo sito

Andate sul sito di wordpress digitando nella barra di ricerca https://wordpress.com/ o cliccando su questo link.

Una volta entrati nella pagina home di wordpress noterete la scritta inizia ora e visualizza piani e tutte le altre scritte come WordPress,Blog,Prezzi,Notizie,Supporto.

Cliccate sulla scritta grande “Inizia ora” quella cerchiata di bianco che si trova in corrispondenza di visualizza piani come vedete nell’immagine successiva.

Appena cliccate sulla scritta verrete reindirizzati alla pagina dove potrete scegliere tra 4 diversi tipi di siti quali: inizia con un blog,inizia con un sito web,inizia con un portfolio o inizia con un negozio online,scegliete in base alle vostre esigenze cliccando sull’apposita scritta “inizia con blog/sito/portfolio/negozio online” la pagina che apparirà la potete vedere nelle immagini di seguito.

Appena avrete cliccato verrete reindirizzati alla pagina dove dovrete scegliere l’indirizzo da assegnare al vostro sito/blog/portfolio/negozio, dove c’è scritto inserisci un nome o parola chiave voi inserite l’indirizzo che volete,sotto appariranno dei risultati che potete vedere nell’immagine di seguito a quella successiva e in questo caso se volete scegliere un sito gratuito andate sul primo risultato con estensione wordpress,cliccando sugli altri si andrà a scegliere un dominio da pagare, una volta che avete cliccato sarete reindirizzati al passaggio 3 su 4.

Verrete riportati alla schermata dove potrete scegliere il tipo di piano da assegnare per la creazione del sito i piani sono 4 e sono:

  • gratuito
  • personale
  • premium
  • business

questi piani includono caratteristiche che li differenzia uno per uno partiamo dal piano gratuito che include:

  • supporto della comunità
  • sottodominio di wordpress.com
  • oltre 100 temi gratuiti
  • costo 0,00 euro

il piano personale include:

  • supporto via e-mail e chat dal vivo
  • Dominio personalizzato e gratuito
  • tutte le funzionalità gratuite
  • costo 4 euro al mese

piano premium include:

  • personalizzazione avanzata
  • temi premium illimitati
  • tutte le funzionalità personali
  • costo 8 euro al mese

piano business include:

  • carica temi e plugin
  • google analytics
  • tutte le funzionalità premium
  • costo 24,92 al mese

pro e contro di ogni piano

Il piano gratuito offre una base ottima per iniziare ha un sottodominio .wordpress e non ha molte scelte di personalizzazione ma è gratuito consiglio di iniziare con un piano gratuito,il piano personale è una seconda alternativa con cui iniziare offrendo un dominio personalizzato ad esempio .it o .com supporto in live e funzioni gratuite, lo consiglio nel caso siete agli inizi o avete già qualche conoscenza, il terzo piano è il piano premium che è secondo me la migliore scelta tra le 4 e ha praticamente tutto, ha un prezzo ragionevole, offre temi premium illimitati,questo significa tante personalizzazioni e di guadagnare inserendo pubblicità all’interno del sito, infine il piano premium lo consiglio ai professionisti o aziende dato che ha un prezzo elevato e, offre tutto quello elencato nei piani precedenti, caricare temi e plugin,google analytics per analizzare le visite e gli utenti che visitano il sito.

Appena scelto cliccate su inizia ora con gratuito,personale,premium o business una volta cliccato verrete ricondotti a una pagina dove dovrete scrivere i dati di accesso per creare il vostro account,appena avrete finito cliccate su continua e finalmente la schermata dove tutto avrà inizio.

La schermata una volta cliccato su continua sarà quella sotto mostrato dove potrete notare sulla barra laterale di sinistra funzioni come vedi sito,statistiche,piano,pagine del sito,articoli del blog,media,commenti e testimonianze, nella barra superiore potete osservare la scritta il mio sito,lettore,scrivi per aggiugere un articolo,l’icona del profilo e l’icona delle notifiche.

Ora voglio spiegarvi come creare un articolo e pubblicarlo,per prima cosa andate o nella barra superiore e cliccate su + scrivi o nella barra laterale sinistra e cliccate su aggiungi in corrispondenza della scritta articoli del blog scegliete voi una volta fatto questo procedimento verrete rimandati alla schermata effettiva per creare l’articolo,seguendo le indicazioni che vi fornirà altervista tramite scritte che appariranno indicando tutte le funzioni della pagina di creazione dell’articolo,appena sarà finita la guida non vi resta che mettere in pratica la creazione di contenuti e, oltre a quello la creazione del vostro blog/sito/portfolio/negozio seguendo la guida fatta sul mio sito.

Ecco di seguito la guida che wodpress ti fornirà per creare contenuti,articoli per poi pubblicarli o salvarli come bozza.

Se avete domande non esitate a scrivermi alla mail di supporto o commentando di seguito.

Michele Minister

Ciao e benvenuto nel mio sito e voglio dirti Chi Sono, innanzitutto parto col dire che mi chiamo Marco Martini ma sono anche chiamato Michele Minister dato che Michele è il mio secondo nome e Minister è il nickname che ho da sempre utilizzato su tutti i giochi e quindi li ho messi insieme dato che non volevo utilizzare il classico Nome e Cognome per creare un sito. Ho soli 17 anni e svolgo parallelamente alla scuola la professione di Webmaster e Divulgatore Informatico, sono sempre stato timido ed insicuro ma con il diffondersi maggiormente delle nuove tecnologie e di Internet, mi sono avvicinato a questo nuovo mondo che ho sempre reputato il migliore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
WhatsApp chat